Perché l’Italia sta fallendo?

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Wiki
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

L’Italia sta fallendo perché non ci sono imprenditori.

Il 99% delle PMI, quelle che fanno l’economia di un paese, sono in mano a persone che sanno poco o nulla di come si fa business nel XXI secolo. Siamo al primo posto nella classifica dell’analfabetismo funzionale, e siamo anche al primo posto nella classifica dell’analfabetismo finanziario. Le due cose insieme ci rendono mediocri imprenditori, e non solo.

Al contrario di moltissimi altri, che criticano per distruggere e tanto per fare audience, io critico costruttivamente, quando vedo una possibilità di miglioramento e quando penso di avere una soluzione al problema.

Si può sperare che l’Italia torni ai livelli a cui era fino alla fine degli anni ’80? Dipende tutto da quante persone riusciranno a:

  1. farsi un esame di coscienza e ad accettare la verità, cioè che siamo mediocri. (scendiamo dal piedistallo del “Made in Italy” di cui i nostri padri e nonni sono stati autori e artefici.
  2. investire nella formazione, non solo imprenditoriale

Nepotismo, favoritismi, raccomandazioni e corruzione sono stati per decenni parte del DNA del nostro paese, portandoci vicinissimi al default nel 2014 e a diventare il fanalino di coda dell’economia d’Europa.

Prima di contestarmi, parlate con uomini d’affari stranieri… chiedete loro cosa pensano degli italiani e del loro modo di fare business. Le risate si faranno prima di rispondere, se risponderanno, dovrebbero essere sufficienti.

Gli imprenditori e gli investitori stranieri, ci snobbano.

Comunque, bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno, e per farlo bisogna avere un certo tipo d’informazione, che è la seguente:

Entrerà presto in vigore un nuovo sistema istituzionale, finanziario, economico e produttivo, che cambierà le cose, anzi che darà l’opportunità, a chi vorrà, di cambiare le cose, in meglio.

Progetto Arca è stato creato per far sapere agli italiani che hanno intenzione di rimboccarsi le maniche, come si devono muovere, ma soprattutto per creare opportunità di partnership, perché da soli non si arriva più da nessuna parte. Non abbiamo più tempo a disposizione per fare da soli.

Il nuovo Sistema premierà la tanto amata, ma pochissimo perseguitata e promossa meritocrazia, e i meritevoli potranno raggiungere un livello di arricchimento e benessere inimmaginabile fino a un paio di decenni fa.

Tutti gli altri, chi non si darà da fare, fare la fine del topo.

Siamo in trappola. E’ una trappola in cui resteremo fino all’ultimo dei nostri giorni, a meno che non decideremo di darci una mossa per uscirne, prima che sia troppo tardi, prima che chiudano in cancelli.

I cancelli si chiuderanno prima del 2030. Da oggi in poi, l’azione di ogni uomo di buona volontà dovrebbe essere quella di uscire da questo mondo marcio, popolato da mediocri.

Lascia un commento